Biodanza® La Danza della Vita

Nel processo progressivo di gruppo in Biodanza®, potenzialità, risorse e talenti si risvegliano e ogni movimento diventa costruttivo

La pratica regolare di un corso di Biodanza® favorisce il recupero di un armonia biologica una maggiore coerenza nella manifestazione dei propri desideri e delle proprie motivazioni interiori.
Biodanza offre un percorso progressivo di crescita personale. si propone di creare situazioni ottimali per il benessere e la salute di ogni partecipante.
In un percorso di Biodanza®  pensare (mente), sentire (emozione) fare (azione),progressivamente si integrano,  in un  movimento nuovo che apre le porte alla serenità alla gioia e al piacere di sentirsi vivi.

Attraverso il movimento possiamo riscattare la nostra autenticità, sviluppare la percezione di sè e degli altri e trovare la nostra strada, la via che ci conduce al benessere.
Il linguaggio del corpo apre le porte all’intuizione, alle percezioni, al sentire. Sentirsi capaci di essere autonomi, genuini, fedeli a se stessi nelle azioni e nelle emozioni, volersi più bene accettando sia la propria forza che le proprie momentanee limitazioni.

Gli esercizi strutturati, la musica organica selezionata per stimolare ogni tipologia di movimento, il recupero di movimenti naturali che sciolgono tensioni e stress, aprono le porte alla vitalità, alla voglia di progettare, di dare e ricevere, di amare, di essere, di gioire, migliorano la nostra postura nella misura in cui migliora il nostro stile di vita, la nostra percezione del mondo e l’autostima

Come faccio a sentire chi sono se non sento le emozioni?

Stress in inglese vuol dire “tensione”, gli esercizi che propone Biodanza di espressione e di rilassamento inducono a sciogliere le tensioni e quindi a ridurre lo stress. Abbandonarsi completamente con tutto il corpo al piacere, ai movimenti spontanei del corpo, scioglie blocchi che impediscono l’energia di fluire
Dietro ogni nodo, dietro ogni parte inespressa c’è un movimento originario inibito, un movimento originario di assertività, auto-assertività del bambino..
Sciogliere i nodi per far emergere la parte primaria naturale, essere in contatto con il proprio corpo e con le proprie emozioni e quindi con la verità della propria esistenza, tornando ad essere individui vivi

Mi permetto di essere me stesso/a e di avere consapevolezza di ciò che provo ed esprimermi pienamente per ciò che sono
Mi permetto di lasciarmi andare con fiducia a ciò che sto sperimentando, intuizioni, sensazioni, emozioni, sentimenti.
Mi permetto di ascoltare e di essere ascoltato
Mi permetto di accettare l’altro nella sua diversità e apprezzarlo per ciò che è

Musica
La musica è un linguaggio universale che parla direttamente all’emozione, è una forma di energia capace di stimolare il risveglio di potenziali biologici ed emozionali, non riflette le idee ma produce soprattutto emozioni. Ogni musica possiede una propria semantica che può veicolare un significato archetipico di base. 

Danza/Movimento
La danza è un movimento generato per l’emozione che propone la musica. Quando il danzatore si immerge totalmente nella musica, egli vive un “qui e ora” assoluto, in una dimensione atemporale, senza passato e senza futuro. Nella danza, il danzatore è totalmente rivolto verso la manifestazione di se stesso nell’emozione del movimento che è in accordo con il contenuto della musica.
La danza ha effetti positivi sulla depressione, sull’ansia, sulla capacità cognitiva dell’individuo di elaborare le proprie emozioni. Incrementa il benessere aumenta le difese immunitarie e quindi la salute che rende l’individuo più forte di fronte alle difficoltà della vita..

Integrazione
Biodanza® è un sistema d’integrazione fra l’emozione e il movimento, il sentire e il fare, si fonda su delle vivencias (vissuto del qui e ora con intensità) indotte attraverso la danza, la musica e le situazioni d’interazione del gruppo

Il Gruppo
Rappresenta la matrice dello sviluppo umano ed è un elemento fondamentale per la struttura dell’identità perchè riconoscere gli altri è la base per riconoscere se stessi. La qualità della relazione e della condivisione all’interno del gruppo influenza la salute sia mentale che fisica dell’individuo

Biodanza è stata creata negli anni Sessanta.

Il suo ideatore è lo psicologo e antropologo cileno, Prof. Rolando Toro Araneda che per lungo tempo ha studiato il ruolo della musica e della danza nei rituali di guarigione, celebrazione e iniziazione presso varie culture.

A chi si rivolge

La proposta è rivolta a tutti senza limiti d’età, unico requisito è il desiderio di approfondire la conoscenza di sé e degli altri in un clima divertente, sereno, privo di critica e giudizio.

Per praticare Biodanza non occorre saper danzare. La proposta di Biodanza si articola in: corsi settimanali e stage di approfondimento

Per approfondire
Studi scientifici hanno dimostrato che il movimento è un importante mezzo espressivo e comunicativo, il corpo riflette gli stati emotivi interni di ogni individuo e conserva nella memoria somatica le esperienze non coscienti della personalità.
Il movimento, le cui origini neurologiche precedono altre modalità di espressione, può raggiungere aree remote della nostra psiche.

Biodanza a Firenze con Maria Pia Tinaglia
mariapia.tinaglia@biodanzacounselingfirenze.it

Vivaio del Malcantone
Via del Malcantone, 15
Firenze
(zona Coverciano)